Canone Rai

L’Unione Europea ha imposto all’Italia di togliere gli oneri impropri dalla bolletta elettrica. Ovvero il Canone Rai, che attualmente dobbiamo pagare proprio lì. Questo sistema “improprio” aveva obbligato molti cittadini riottosi a versare l’odiato tributo, diminuendo la quota di “evasione” del Canone Rai.

E come stanno organizzando di risolvere il problema al Governo? Facendolo pagare in dichiarazione dei redditi, aggiungendo una voce al 730, e contemporaneamente alzando l’importo a 300 €, come hanno calcolato gli esperti del Ministero. Questo si “renderebbe necessario” per controbilanciare il calo del gettito dovuto al probabile aumento dell’evasione che la nuova modalità di riscossione comporterebbe.

Sarebbero esenti solo i redditi inferiori agli 8000€ annui.

L’ipotesi allo studio è stata fatta trapelare dal Ministero delle finanze e ne da conto Il punto informatico  in questo articolo. In ogni caso avremo la decisione del Governo nei prossimi giorni.

Ve ne daremo conto appena sarà resa nota

 

 

Di Rolando Furiosi

Specialista in economia e ambiente, ho lavorato per illustri aziende del settore termico industriale e domestico e ho collaborato alla stesura di importanti testi scientifici. Nel tempo libero sono appassionato di barche a vela e adoro compiere lunghe passeggiate lungo gli argini dei canali di campagna, possibilmente nelle giornate secche.

Rispondi