delivery

Quanti non hanno mai ordinato pranzo o cena a casa tramite corriere?

Negli ultimi 2 anni funestati da lockdown, blocchi, zone arancioni e rosse, divieti e restrizioni varie, molti hanno provato lo “shopping del cibo online”. Cosa succede esattamente al cibo dal ristorante a casa tua mentre è sul motorino (o l’auto) del fattorino del Delivery?

Il team di  team di Circuit Route Planner (in Usa) ha intervistato 564 autisti di consegna, tra cui autisti di consegna di cibo (69%) e altri corrieri (31%) autisti di consegna sugli aspetti migliori e peggiori del lavoro. Si è scoperchiato un vaso di pandora. 

“Forse non sorprende che i principali motivi per cui i corrieri non amavano i clienti fossero incentrati sul denaro.  Il “tip baiting” è una pratica in cui i clienti cambiano l’importo della mancia dopo che la consegna è stata completata.

Cosa trovano più fastidiosi i corrieri?

Nel 2022, la mancia esigua è stata la ragione più comune per cui ai conducenti di consegne non piacerai, secondo il 73% dei nostri partecipanti. Più specificamente, il ventinove percento dei nostri intervistati ha riferito che il “tip baiting” era il loro più grande fastidio.

Quante volte i fattorini incontrano una "Karen" sul posto di lavoro?

Oltre alla mancia, il comportamento maleducato era un altro reato regolare, con il 30% dei nostri intervistati che segnalava la scortesia come una delle ragioni principali per cui non amavano i clienti e il 56% incontrava un “Karen” (un cliente scortese, appunto) almeno una volta al mese. È interessante notare, tuttavia, che i clienti troppo amichevoli erano in realtà più scoraggianti, secondo il 34% dei nostri partecipanti.

 

Reclami comuni

Oltre ai fastidi discussi sopra, i conducenti di consegna che abbiamo intervistato avevano alcune lamentele comuni da fare.

Reclami del corriere

Fra le comuni esperienze negative I nostri partecipanti hanno riportato per il 38% incidente d’auto e il 36% è stato derubato sul posto di lavoro.

La denuncia più comune, tuttavia, è stata accusata di furto, con oltre due terzi dei conducenti intervistati (69%) che hanno affermato che i clienti li avevano incolpati per i pacchi persi.

Un’altra grande lamentela del corriere è  quella di essere costretti a partecipare ai contenuti dei social media. Il quarantadue percento degli intervistati ha dichiarato che i clienti li hanno utilizzati per le tendenze di TikTok, in particolare, così come quelli su altre piattaforme di social media.

Ed ecco la parte più orrenda, quella che invece ci colpisce come clienti e non vorremmo sentire

Corrieri discutibili

Comportarsi in maniera inappropriata col cliente è stata una delle indiscrezioni più comuni segnalate dai nostri autisti, con il 27% di loro che ammette comunicazioni meno professionali e il 25% di loro che ammette di entrare in contatto con qualcuno mentre è al lavoro.

Forse più preoccupante, il 10% degli intervistati ha urinato in bottiglie mentre faceva il giro e il 9% ha urinato sopra o intorno alle case dei destinatari.

Anche il danneggiamento intenzionale dei pacchi, il furto di pacchi e l’apertura e la risigillatura di pacchi sono stati segnalati rispettivamente al 23%, 17% e 17%.

Infine, quasi l’80% dei conducenti di consegna di cibo ha riferito di aver mangiato le loro consegne (che alcuni clienti potrebbero considerare un comportamento peggiore rispetto agli altri!).

Forse dovresti pensare che ogni volta che ordini la pizza col Delivery, fra tu ed il cibo, c’è lui…

Fonte-  Circuit Route Planner – Do you know your courier? (getcircuit.com)

 

Di Rolando Furiosi

Specialista in economia e ambiente, ho lavorato per illustri aziende del settore termico industriale e domestico e ho collaborato alla stesura di importanti testi scientifici. Nel tempo libero sono appassionato di barche a vela e adoro compiere lunghe passeggiate lungo gli argini dei canali di campagna, possibilmente nelle giornate secche.

Rispondi